Libreria Zannoni

cartolerie libri stampe

INDIRIZZO

Corso Garibaldi, 21 Padova

ORARI

9.00-19.30

TELEFONO

0498761088

1918

Nel 1918 Riccardo Zannoni (1875-1946), già collaboratore di Giovanni Battista Randi nella conduzione della libreria Draghi di Padova, aprì una propria libreria nell’attuale corso Garibaldi. All’epoca la via era ancora corso del Popolo, il civico era il 4. L’annuario generale d’Italia del 1919 riportava già nell’elenco delle librerie attive in città anche la Zannoni, che viene definita come “Scientifica Letteraria”.

Il figlio Mario Zannoni proseguì l’attività del padre Riccardo, ma negli anni Ottanta la famiglia Zannoni cedette il negozio all’attuale proprietà, la Supermercato del libro di Treviso, che ha tuttavia conservato e tramandato lo storico marchio.

Nel 1984 la libreria si sdoppiò con l’apertura, sul lato opposto della strada al civico 21, all’angolo con largo Europa, di un nuovo e più ampio spazio espositivo. Nella vecchia sede si concentrarono tutto il reparto scolastico e universitario, finché, nel 2003, tutti i reparti furono di nuovo accorpati in un solo negozio, quello più recente.

Nella moderna libreria si trovano così esposti, oggi, migliaia di titoli, dalla letteratura ai testi per ragazzi e per il tempo libero e il turismo, cui è stato affiancato anche un piccolo reparto di cartoleria e giochi didattici. Il reparto scientifico e scolastico è particolarmente fornito ed è in grado, in ogni momento dell’anno, di fare arrivare i testi su ordinazione di una clientela che da quasi un secolo trova nella libreria Zannoni uno dei principali punti di riferimento cittadini per chi deve leggere e informarsi, per studio o per il semplice piacere di una buona lettura.

Libreria zannoni 2
Libreria zannoni
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni