Abbigliamento Amadio

abbigliamento

INDIRIZZO

Galleria Pedrocchi, 5 Padova

TELEFONO

0498752150

1950

Sedici metri quadri di eleganza. Il negozio di abbigliamento Amadio, alle spalle del caffè Pedrocchi, è, oggi come un tempo, un piccolo gioiello di capi di vestiario di alta qualità.

Avviato nel 1950 da Vittoria Stefani, moglie di uno dei più famosi e quotati sarti da uomo di Padova, Amadio appunto, era inizialmente una bottega di sartoria da donna di lusso, alter ego femminile di quel laboratorio gestito dal coniuge in piazza Insurrezione. Vi si trovavano capi in kashmir inglese, cinture e calze francesi, tessuti pregiati scozzesi, cotone e lino irlandesi: insomma, quanto di meglio il tessile mondiale produceva allora.

Tra i suoi clienti “in” si contavano numerosi attori che giungevano in città per recitare al Teatro Verdi e che soggiornavano all’allora esistente hotel Storione, a pochi passi dalla galleria Pedrocchi.

Le attuali titolari, le sorelle Carla e Teresa Pastore, che hanno rilevato dalla fondatrice il negozio nel 1997, hanno continuato sulla linea dell’originario ed elevato standard di qualità. Amadio infatti propone ancor oggi capi e accessori di abbigliamento, biancheria intima, calzature, articoli in pelle e prodotti per la persona di primissima scelta.

Decisamente di pregio è anche il locale, di proprietà del Comune di Padova e vincolato in quanto bene di interesse storico-artistico. La ristrutturazione dello stabile nei primi anni Ottanta ha mantenuto gli arredi in legno progettati dall’architetto futurista Quirino De Giorgio (a cui il Comune di Padova ha dedicato una mostra nel 2008), autore anche della parete in gesso in rilievo che fa da base per un’originale elemento per il riscaldamento. Sono rimaste in uso anche le vetrine degli anni Cinquanta con le maniglie in ceramica, realizzate dal De Poli.

Abbigliamento amadio 2
Abbigliamento amadio
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni